scuola - famiglia - territorio IL PROGETTO ARCOBALENO 

La storia

la ripresa

nuovo percorso

programma di un'edizione

relazione 2003

 un laboratorio espressivo

leo@fondazionepremioaltino.it  

  Programma di un'edizione  

Comune di Quarto d'Altino
Fondazione Premio Altino
Museo Archeologico Nazionale di Altino

 

23 - 24 - 25 maggio 2003   in zona archeologica e nel borgo vecchio di Altino

VICUS IUVENUM 
Villaggio rivolto ai giovani altinati con finalità  educativo-formative, culturali e turistiche

RIEVOCAZIONI ROMANE
Accampamento con esercitazioni di legionari e presentazione di riproduzioni di attrezzi
Rievocazione di un rito nuziale e danze secondo le usanze dell’antica Roma

PREMIO ALTINO
 
Serata di gala: espressioni d’arte, consegna del Premio Altino e gran finale con “Il gladiatore”

ALTINO effetto notte
 
Visite guidate al museo e alle aree archeologiche degustazione di vini e piatti tipici locali 
Spettacolo “Simbiosi d’arte”

 


 

23 maggio in area archeologica di Altino
100 giovani vivono l’archeologia

  h. 14.00  Entrata al VICUS IUVENUM. (una tendopoli collocata nell’area archeologica)
               Assegnazione tenda e incontro con gli educatori, animatori e operatori.

  h. 15.00  Sistemazione tende.

  h. 15.30  Mani in pasta con i romani.
               Visita guidata al museo sul tema dei mestieri antichi e successivo laboratorio creativo di ceramica.

  h. 18.00  Laboratorio “linguaggio espressivo”. Rivolto ad alcuni giovani del villaggio.
               Prove generali per la serata di gala del Premio Altino.

  h. 19.15  Cena e tempo libero.

Anfiteatro Altino

h. 20.30 
Giochiamo con lo scudo e pensiamo con la toga.
               
Serie di gare competitive a premi a sfondo sia fisico che culturale sul tema dell’antichità.

 h. 23.00  Riposo.

  Educatori, animatori e operatori didattici.
  Gli operatori, laureati in archeologia e storia dell’arte, sono stati proposti dalla Fondazione Querini Stampalia dove da tempo si
  occupano, in qualità di stagisti, delle attività didattiche e culturali.
  Essi attraverso l’attività didattica e il gioco hanno voluto comunicare ai ragazzi il valore del patrimonio archeologico del loro paese
  rivalutandolo non come museo di antichità ma come Museo Vivo.

 
Partendo dal singolo reperto si è trasmesso la possibilità di realizzare percorsi tematici viaggiando dal mondo antico al giorno
  d’oggi. 
  Il reperto è divenuto così Oggetto Parlante e ha permesso di rivivere la storia piuttosto che studiarla.

home

24 maggio  in area archeologica di Altino 
dalle ore 10 alle ore 12 attività rivolte alle scolaresche

  RIEVOCAZIONI ROMANE
  I legionari
  esercitazioni e accampamento

  VICUS IUVENUM
  h. 13.15  Pranzo e tempo libero.
  h. 14.00  Attività ricreativo-culturali.
  h. 15.30  Rievocazioni romane. (Rivolte ai giovani del villaggio).
               Esercitazione teorico-pratica di recupero di un bene culturale, con il gruppo dei Beni Culturali della Protezione
               Civile del Comune di Venezia.
  h. 17.00  Giovani domani “orizzonti” incontro con i personaggi candidati al Premio Altino.
  h. 18.30  Riordino tenda. 
  h. 19.15  Cena e tempo libero.
  h. 23.00  Riposo.

 


Comune di Quarto d'Altino
sabato 24 maggio
in piazza ad Altino dalle ore 18

RIEVOCAZIONI ROMANE
Accampamento dei legionari con esercitazioni, animazione con personaggi in costume
e spettacolo di danze ispirate all'antichità romana.

  h. 21.00  serata di gala con:
PREMIO ALTINO
rievocazione di un rito nuziale e danze secondo le usanze dell’antica Roma.
Consegna del Premio Altino.
   Espressioni d’arte e gran finale con “il gladiatore”.

presentano: Elisa Romano e Babet Trevisan
direzione artistica Leonardo Trevisan
coreografie “Il gladiatore” Elisa Romano, Valentina Milani.
espressioni d’arte con la Music School.

Coordinamento coro e majorettes Sabrina Salvagno.
Coordinamento luci e suono Giuseppe Zanon e Simone Scala.

MOSTRA E DEGUSTAZIONE

Qualità dei vini Altinati, del Veneto Orientale e della Pedemontana Trevigiana dopo 2000 anni di storia da Altino.
“Speo del contadin” e prodotti agro-alimentari della COOP dell’Alta Marca - Combai. 

Per l'occasione il Museo rimarrà aperto fino alle ore 23

home

 

 

25 maggio  da museo a museo e da parco a parco

  h. 07.30  sveglia e colazione
  h. 08.30  1° gruppo Altino - Venezia
               Dal codega all’affitta palchi: mestieri che non esistono più.
               Visita al Museo Querini Stampalia con particolare attenzione ai mestieri settecenteschi visti attraverso le incisioni dello
               Zompini.
               2° gruppo Altino - Treviso
               “ L’arte contemporanea”.
               Incontro con lo scultore Simon Benetton presso il laboratorio e il museo dell’artista.
               3° gruppo Altino - S. Cristina di Quinto “Dal parco archeologico di Altino al parco naturale del fiume Sile”.
               Visita guidata all’Oasi Mulino Cervara e al Museo della flora e fauna del parco.
  h. 13.10  pranzo 
  h. 15.00  cerimonia conclusiva del Vicus iuvenum.

 "ALTINO effetto notte"
dalle ore 18 in zona archeologica

visita guidata al museo
               Prenotazione presso la segreteria del villaggio giovani (dal 23 al 25 maggio) fino ad esaurimento posti.

ore 19.00  al borgo vecchio  Piatti tipici locali prenotazione presso la segreteria del villaggio giovani (dal 23 al 25 maggio) fino ad
               esaurimento posti.
ore 21.15  ingresso libero
Linguaggio d’arte con giovani esordienti the company gospel group diretto da Candy Patricia Caullian
                  gruppo studentesco Music School
diretto da Leonardo Trevisan
             
simbiosi d’arte su "Il Viaggio" di Simon Benetton  corpo di ballo “Il gladiatore”
              Presentano: Elisa Romano e Babet Trevisan
              Direzione artistica: Leonardo Trevisan
              Coreografie “Il gladiatore” Elisa Romano, Valentina Milani.

 

home