AVEVA GLI OCCHI NERI

Il testo mette in risalto una delle caratteristiche femminili di allora. L’amore semplice e spavaldo.

 
 

 Allegro 6/8 chiave di violino

 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Aveva gli occhi neri neri neri
la bocca di un bambino appena nato
l'ho visto per la strada e l'ho baciato
l'ho visto per la strada e l'ho baciato.
Aveva gli occhi neri neri neri
la bocca di un bambino appena nato
l'ho visto per la strada e l'ho baciato
non ti scordar di me.

Moretto qua moretto lā
vieni stasera se vuoi ballar con me.

Aveva la cravatta nera nera
la giacca di velluto e di broccato
l'ho visto per la strada e l'ho baciato
l'ho visto per la strada e l'ho baciato.
Aveva la cravatta nera nera
la giacca di velluto e di broccato
l'ho visto per la strada e l'ho baciato
non ti scordar di me.

Moretto qua moretto lā
vieni stasera se vuoi ballar con me.

Aveva le scarpette nere nere
le calze di cotone refilato
l'ho visto per la strada e l'ho baciato
l'ho visto per la strada e l'ho baciato.
Aveva le scarpette nere nere
le calze di cotone refilato
l'ho visto per la strada e l'ho baciato
non ti scordar di me.

Moretto qua moretto lā
vieni stasera se vuoi ballar con me.

   

> amore mio non piangere
>
aveva gli occhi neri
> bionda bella bionda
> come porti i capelli
> di qua di lā del Piave
> era una notte che pioveva
> il cacciatore del bosco
> il fazzolettino
> la domenica andando alla messa
> la famegia del gobon
> la montanara
> la parona no vol che cantemo
> la strada del bosco
> la valsugana
> la villanella
> lo spazzacamino
> l'oselin de la comare
> mamma mia dammi cento lire
> me compare Giacometo
> me mario xe bon
> monte canino
> poenta e bacaeā
> quel mazzolin di fiori
> qui comando io
> sul cappello
> va l'alpin
>
vinassa vinassa
 

menų